Alzati Corri e Vai, il primo singolo di Rouge

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Dal 10 Settembre 2021 è disponibile su tutte le piattaforme digitali (Spotify, iTunes, Amazon Music, Deezer e tanti altri) Alzati Corri e Vai, il primo singolo di Serena Police, in arte Rouge, polistrumentista e cantautrice pugliese, classe ‘99.
In seguito all’apparizione televisiva come concorrente del programma The Voice of Italy 2019 e alla partecipazione alle semifinali del NY Canta, la cantautrice fa il suo ingresso nel panorama musicale italiano con un nuovo progetto. Si tratta, infatti, del primo estratto dal suo EP che verrà pubblicato prossimamente. Il brano, scritto e composto dalla stessa Rouge, è stato arrangiato e prodotto a Salerno, dove prosegue gli studi di Canto Jazz presso il Conservatorio di musica “G. Martucci”.
Hanno collaborato alla nascita del pezzo, presso la MR Recording Studio con Massimo Romano, diversi musicisti
della scena campana come Enzo Polito, Luigi Gaetani (FARM Studio), Mario Borrelli, Clemente Gaeta e Massimo
Sicilia. La copertina del singolo è stata realizzata interamente da Cecilia Capozzi, un artista pugliese.

“Capita a tutti, almeno una volta al giorno, di fermarsi ad osservare gli scaffali della propria vita. Sono pieni di ricordi, situazioni archiviate o tempi vicini. Quando ti rendi conto che qualcosa è fuori posto o è su uno scaffale sbagliato, hai solo due possibilità: distogliere lo sguardo e far finta di nulla, oppure alzarti da quella poltrona, mettere ordine e ricominciare a vivere”, così Rouge spiega in poche parole il significato e l’obbiettivo del testo.

Alzati Corri e Vai è un viaggio introspettivo, divertente e a tratti fastidioso. Conduce l’ascoltatore a ritrovarsi tra sensazioni e situazioni della vita molto comuni tramite precisi personaggi: ognuno può scegliere o semplicemente accettare chi essere. Il brano è caratterizzato da un sound fresco e attuale, in cui convergono i generi musicali che maggiormente influenzano l’autrice, dal jazz all’indie, al pop, al new soul.