Esce “Isola Infelice”, il primo EP di Martina Scorsone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Il 25 giugno 2021 è uscito nei principali store digitali il primo EP della cantautrice palermitana Martina Scorsone.
Composto da quattro brani inediti, interamente scritti e prodotti dalla cantautrice stessa, “Isola Infelice” si fa racconto in musica di un luogo immateriale e celato. Un luogo fatto di fantasmi e desideri, di cambi di rotta e di una bruciante voglia d’esistere.

<< Ho voluto giocare con la ben nota espressione “isola felice”, trasformandola nel suo contrario per raccontare la sensazione di non disporre di un luogo sicuro dove riparare la mente dagli urti che la vita ci riserva. Non sempre si riesce a trovare un elemento di conforto, qualcosa a cui aggrapparsi per non affogare nell’ansia che spesso tenta di inghiottirci, specialmente nel corso dell’ultimo anno e mezzo. Ciò, ironicamente, ci trasforma in esseri isolati, circondati dal nulla e difficili da raggiungere. Ci trasforma in quelle che io chiamo “isole infelici”. Questa è la chiave di lettura del racconto che ho voluto riversare nel mio EP. >>

– Martina Scorsone a proposito di Isola Infelice

La sonorità dell’EP trae ispirazione da diversi generi, tra i quali si fanno predominanti R&B e Neo Soul , contaminati da influenze Hip-Hop e Jazz . Il prodotto finale è un’atmosfera intima, connotata da un sound originale e unico.

La grande particolarità tecnica dell’EP consiste nell’essere stato interamente registrato all’interno di un armadio. Oltre ad essere il primo EP della cantautrice, “Isola Infelice” è anche il primo lavoro di produzione musicale, mix e master di Martina Scorsone.

L’EP è disponibile su tutti i principali digital store, quali Spotify, Apple Music, Amazon Music, YouTube, Deezer.

Per seguire l’artista sui suoi canali social: Instagram, Facebook, Tik Tok.