Intervista a Ryan O’Conner

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Torniamo a parlare di Ryan O’Conner, giovane rapper milanese uscito a fine 2020 con il nuovo disco Prequel da cui ha estratto il singolo Piccolo (trovi il videoclip in fondo all’intervista).

Gli abbiamo posto qualche domanda per scoprire qualcosa in più su di lui e sulla sua musica…

  • Ciao Ryan come stai? Sei soddisfatto di questa nuova uscita?

Salve a tutti i lettori di MyChance.it! Sono ultra carico dopo l’uscita di questo progetto e sono già a lavoro su altre cose.

  • “Piccolo” è il tuo nuovo singolo che invitiamo ad ascoltare guardando anche il videoclip, che significato hanno il brano e il luogo che hai scelto per il video?

Il brano è oggettivamente il più sentito dell’album e ogni volta che lo ascolto mi trasporta indietro nel tempo, ancor di più guardando il videoclip che appunto è stato girato in uno dei posti più importanti per la mia infanzia e la mia crescita personale.

  • Quando hai iniziato a rappare? 

Ho iniziato a scrivere le prime rime quando avevo 13/14 anni per poi pubblicare all’età di 16/17 anni.

  • Com’è avvenuta la scrittura del brano?

Nella maniera più naturale possibile, ovvero ascoltando le note bellissime della base e le parole a loro volta uscivano da sole come se fossero nascoste da qualche parte in me.

  • Hai un sogno nel cassetto che vorresti realizzare nei prossimi anni?

Bhe quello sempre più bello e a cui tengo di più si sta già realizzando… Ho sempre sognato che il mio pensiero venisse condiviso da tante persone e dopo tempo e sacrifici è  finalmente successo…

 

Contatti e social

0371 Music Press