Al momento stai visualizzando Brai in PregaxMe – leggi la recensione

Brai in PregaxMe – leggi la recensione

  • Tempo di lettura:15 minuti di lettura

“Prega x per me”: 5 brani e 5 chitarristi diversi nell’Ep di “Brai”

Il compositore e cantante Brai – al secolo Davide Rinaldo  lancia “Prega x me”, un Ep formato da 5 brani, in ognuno dei quali suona un diverso chitarrista. “Prega x me risuona come grido di aiuto, come fosse un’ultima richiesta – dice la presentazione -. Questo ‘romanzo’ tratta di una ragazza e dello sbaglio più grosso della sua vita”.

“Carta bianca a cinque musicisti con diverse sonorità – continua – sulle note di Brai e un pizzico di sana pazzia rendono il caos dolce melodia. Cantanti in rima con toni forti e irriverenti vogliono arrivare dritti a chi li ascolta regalando loro una spettinata di capelli a suon di chitarre distorte. Il collage (come scelta di concept) è la traduzione visiva perfetta di ciò che l’artista definisce “Confusione interiore”. Uscirà subito dopo un videoclip del brano che dà il nome al disco curato da una videomaker kazaka, sempre in stile collage. Le canzoni sono pensate come se fossero cinque capitoli di un “romanzo musicale”.

Pregaxme è un ep ricco di influenze, con dei testi ben scritti e un sound punk/rock che ci vediamo bene bene a cantare e urlare sotto palco. Belle le produzioni, i riff di chitarra sono tutti diversi per ogni singolo brano, l’ep si apre con un intro di 2 minuti e 9 secondi, non un intro qualunque per passare a PregaxMe title track dell’ep, sanità mentale portami via anzi pregaxme appunto. Dal cielo cadrà e crisi di personalità perchè ogni tanto diciamoci la verità non ci sopportiamo nemmeno noi stessi, psicopatico sempre perchè come sempre hai sempre Tutto tu e con questa bella canzonetta con forse il riff più bello di tutto il disco, sia per il testo ma anche per questo romanticismo insito nel brano e si chiude con un bellissimo outro. Complimenti a Davide Rinaldo è davvero un ep che si lascia ascoltare tutto d’un fiato.

 

Ascolta