Scopriamo Distanze, il nuovo album dei Karma Creep – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Distanze” è il nuovo album dei Karma Creep uscito a Ottobre 2020 che segue “Segnali”, uscito nel 2018.

Il disco è stato scritto e musicato da Simone Villani, Jessica Mela, Davide Gallea, Rebecca Mano e Carlo Capretta, mentre produzione, mix e mastering sono stati curati da Marco Fapani presso 0371 Music Studio di San Martino in Strada (LO).

Nelle nove nuove tracce si sente un sound fresco e moderno, brani cantati da una voce intensa e profonda che aiuta a veicolare bene il messaggio di ogni pezzo. 

Si percepisce un fil rouge che collega tutti i brani dell’album che vuole raccontare la vita quotidiana con tutte le sue imperfezioni e i suoi problemi. Traccia dopo traccia si delinea un racconto completo di quotidianità e di immaginari in cui chiunque può immedesimarsi e riconoscersi perché vera e sincera. 

Oltre alla parte vocale è da ammirare la potenza e l’importanza della parte strumentale, la band sceglie infatti di lasciare spazio anche alla musica nuda e cruda in pezzi come “Fatti Un Regalo” o “Space” (unico pezzo in inglese), creando quasi delle jam session; come si usava fare ad esempio negli anni ‘70, si lascia parlare la musica. 

Nell’album si utilizzano toni diversi per esprimere i diversi messaggi delle canzoni. Si passa da tracce più intime e dolci a brani più potenti ed energetici, un po’ dreamy e decisamente francesi con “Mi Ricordi Parigi”, per poi arrivare al cuore del disco con “Distanze”, il centro e spartiacque tra la prima e la seconda metà dell’album. La traccia è completamente strumentale, quasi catartica, un’occasione per fermarsi a respirare e riprendere fiato.

Si prosegue con un’atmosfera intensa con “Dentro di me” che si scioglie poi con la leggerezza e la spensieratezza di “Notte Pazza”. 

Le ultime due canzoni di “Distanze” riportano ad una dimensione più riflessiva e ritornano anche le strumentali che chiudono entrambi i pezzi. 

L’ascoltatore si accorge alla fine dell’album di aver fatto un viaggio in cui la tappa finale è proprio lui, perché in fin dei conti tra ricordi, emozioni e sogni ciò che ci resta siamo noi.

Puoi ascoltare il disco su Spotify qui:

 

Biografia dei Karma Creep

I Karma Creep sono una band milanese nata nel 2017 da un intreccio di amicizie e conoscenze accomunate dalla passione per la musica.

Denominatore comune è l’amore per la musica come massima forma di espressione e libertà. Il loro primo EP “Segnali” esce nel novembre 2017 ed è un misto di canzoni scritte sia in italiano che in inglese che spaziano dal pop-rock all’alternative-rock.

Nel corso di questi anni si sono esibiti in club e palchi di riferimento sia per la scena indipendente milanese e nazionale (tra cui Legend club, Alcatraz e Teatro Ariston), sia con esperienze live all’estero, l’ultima delle quali li ha visti impegnati in un tour a Londra nel mese di ottobre del 2019. 

L’affiatamento sempre crescente tra i membri del gruppo catalizza sia l’evoluzione del loro rapporto che delle loro produzioni, sempre con l’obiettivo di trasportare l’ascoltatore nel proprio universo di emozioni. 

Questa evoluzione è condensata con l’uscita del loro nuovo lavoro discografico “Distanze”.

 

Facebook: https://www.facebook.com/KarmaCreepMusic/

Instagram: https://instagram.com/karmacreepmusic?igshid=x76ysarh4ic6

Spotify:  https://open.spotify.com/artist/6vpSzrR1QPZXzQ32Q8Z2r8